venerdì 12 maggio 2017

Nike store Via del Corso.






Restyling e ampliamento per il megastore Nike di Via del Corso. Apertura luglio 2017.
Marcosasi

giovedì 11 maggio 2017

I nuovi store di Paul Taylor!


Molto riuscito il restyling dei nuovi negozi Paul Taylor (in foto quello di Via del Campo Marzio). Atmosfera retro, aria sartoriale, molto "bei tempi andati"... in linea con quello che sta avvenendo nel mondo della ristorazione (dove lo stile vecchio bistrot industriale la fa - con successo - da padrone).
C'è chi dice che questa svolta (=sguardo al passato) sia tipica dei periodi di crisi: è rassicurante e induce il consumatore a pensare a ciò che ha visto/vissuto e non al futuro pieno di incognite.
Siamo pienamente d'accordo...
Marcosasi

martedì 2 maggio 2017

Ikea sbarca in centro! A Piazza San Silvestro.






Il nuovo progetto di Ikea di portare nel centro delle città i suoi celebri prodotti parte da Roma! Erano anni che se ne parlava e finora Ikea aveva organizzato solo dei piccoli temporary store (v. ad es quello in occasione del salone del mobile di Milano). 
Beninteso...sempre di Temporary trattasi anche in questo caso, ma, innanzitutto, il tempo di apertura è molto ampio (27 aprile-27giugno) e, poi, dalla casa madre fanno sapere che c'è tutta l'intenzione di trovare una location definitiva (e più grande) in centro per un'apertura definitiva.
Gli spazi sono quelli della storica Libreria Reminders. La superficie non è molto estesa (circa 400 mq), ma il negozio, dedicato solo alla cucina, è (ovviamente...) ben strutturato e gli oggetti (e le cucine) a disposizione del pubblico sono moltissimi.
Bella idea! siamo convinti che avrà un successone! 
Marcosasi

mercoledì 12 aprile 2017

Roma Opening Soon!



Già preannunciata da tempo l'apertura della nuova boutique di Givency a Roma, segue quella di Milano. Nuova apertura anche per Brunello Cucinelli che si aggiunge a quella già presente in Via Borgognona angola Via Bocca di Leone. Entrambe le aperture a Via del Babuino che, in pieno upgrading, si conferma come la strada a più alto tasso di nuove griffe!
Marcosasi.

mercoledì 5 aprile 2017

Il nuovo Centro delle Arti di Jean Nouvel per Fendi al Velabro!






Mentre l'Amministrazione pubblica capitolina fatica (il termine scelto è riduttivo!) a dare risposte alle esigenze della città, i privati (pochi coraggiosi...) si ostinano a investire nella Capitale con progetti di respiro internazionale. 
E' il caso di Fendi e del progetto che sta portando avanti da anni (combattendo con le lungaggini tipiche dell'amministrazione di cui sopra...) in zona Foro Boario di fianco all'Arco di Giano.
Autore del progetto l'archistar francese Jean Nouvel che ha immaginato per l'edificio di Via dei Cerchi una destinazione multipla: ci saranno, infatti, spazi espositivi, residenze per artisti e, naturalmente, aree destinate alla ristorazione.
L'inaugurazione, inizialmente prevista per giugno 2016, con ogni probabilità slitterà a giugno di quest'anno.
Che dire...incrociamo le dita!
Marcosasi

While public administration Capitoline fatigue (the term chosen is an understatement!) to give answers to the needs of the city, private (a few brave ...) insist on investing in the capital with international projects.
We are talking about Fendi and his project that has been working for years (fighting with typical administration delays above ...) in the area next Foro Boario next to Arco di Giano.
Author of the project is the french super-architect Jean Nouvel who envisioned for the building of Via dei Cerchi a multiple destination: there will, in fact, exhibition spaces, artist residences and, of course, food areas.
The opening, originally scheduled for June 2016, is likely to be delayed to June of this year.
What about ... fingers crossed!



giovedì 16 marzo 2017

Roma Opening Soon!

Hermès riapre a Via Condotti con l'insegna Petit h destinata ad accogliere il "bricolage di lusso" della storica maison.

Re-opening e ampliamento a Via del Babuino per Vhernier


Nuova grande boutique a Via Frattina per il multibrand Gente


Ultimi ritocchi a Via del Babuino per il brand francese Claudie Pierlot


Grande attesa per l'opening a Via Frattina del food store Vyta già noto per i punti di ristoro nelle grandi stazioni (Termini compresa)


Marcosasi

Roma New Opening!

Re-opening per Sandro Paris a Via Frattina


Chiara Boni apre a Via del Babuino con la sua Petite Robe



American Vintage arriva a Via Frattina con il suo Casual Homewear



Dopo Euroma2 arriva a Via Frattina la famosa azienda di prodotti per capelli





Marcosasi

martedì 28 febbraio 2017

Vento di novità a Roma...arriva Fondaco! Un'intera strada dedicata allo shopping.




Finalmente qualcosa di nuovo nella capitale! Non si tratta della solita apertura del solito monomarca numero... della solità catena già presente in N città, ma di una vera e propria novità nel panorama dello shopping: il "Concept Street Store". Non un unico negozio che vende merci eterogenee (il Concept Store a cui siamo abituati), ma un'intera strada (Via della Frezza in questo caso) che ospita una serie di negozi legati tra loro da un unico filo conduttore (stesso Logo, stesso allestimento...) che propongono a un pubblico curioso e dai gusti raffinati un'offerta ampia e diversificata.
Si va dal fashion, all'home decoration (anche outdoor) al food (ovviamente) al beauty (ci saranno anche una spa e un barbiere) ai libri, all'ospitalità.
Il progetto è di Alessandra Marino, già artefice, alla fine degli anni '90 di Gusto a Piazza Augusto Imperatore e più recentemente di Frizzo (ora Camillo B) e dovrebbe essere inaugurato a marzo.
Le immagini di questi giorni mostrano la strada interamente ripavimentata e i marciapiedi considerevolmente allargati. Alcuni negozi sono già aperti e le tende parasole dello stesso colore sono al momento l'unico elemento evidente che ci fa capire che si tratta di un progetto unitario. I lavori sono, però, ancora in corso e, quindi, ci aspettiamo grandi cose!
Marcosasi  

lunedì 16 gennaio 2017

Le ultime da La Rinascente di Via del Tritone!


Nuovo colore (quello definitivo?) per la facciata dell'edificio che ospiterà il nuovo grande magazzino.
I lavori procedono spediti (già si intravedono solai e tramezzi...). Le previsioni di apertura parlano di settembre 2017. Dall'azienda fanno sapere che la superficie definitiva sarà di 15.300 mq e ci lavoreranno olre 800 persone. Grande novità: a quanto pare anche il megastore di Roma ospiterà il Design Supermarket sul modello di Milano!
Al prossimo aggiornamento.
Marcosasi



giovedì 12 gennaio 2017

Paul Smith a Roma... il sogno diventa realtà??!

http://www.dunelondon.com/paul-smith-dept5106/

Se ci seguite su queste pagine sapete già della nostra passione per lo stilista inglese e, quindi, ben potete immaginare quale sia stata la nostra reazione nell'apprendere che l'amato brand sta cercando una location nella capitale per aprire il suo primo monomarca capitolino!
Dopo aver scartato una location in Piazza San Lorenzo in Lucina, gli incaricati di Nottingham stanno vagliando altre possibilità alla ricerca di quella giusta. 
A quanto pare la nuova apertura riguarderebbe la nuova linea PS by Paul Smith (la prima linea avrebbe già prenotato un corner all'interno dei nuovi magazzini La Rinascente di Via del Tritone) ovvero la linea che ha debuttato a maggio 2016 e riunifica in uno stile più informale (ma non meno iconico) tutte le seconde linee del marchio (Jeans, PS, London, Red Ear, Swim etc...).
L'apertura romana seguirebbe le 11 aperture già avvenute nel mondo cominciare da Londra e Hong Kong e passando per quella in Canal Saint Martin a Parigi.
Inutile dire che l'ansia è alle stelle e ci mettiamo a disposizione fin d'ora per qualsiasi esigenza!
Marcosasi

If you follow us on these pages you already know of our passion for the British designer and, therefore, well you can imagine what was our reaction to learn that the beloved brand is looking for a location in the capital to open its first flagship store Capitoline!
After discarding a location in Piazza San Lorenzo in Lucina, the Nottingham charge are exploring other possibilities in search of the right one.
Apparently the new opening would cover the new line PS by Paul Smith (the first line would have already booked a corner in the new store La Rinascente in Via del Tritone) that is the line that debuted in May 2016 and unifies in a style more informal (but no less iconic) all the second lines of the brand (Jeans, PS, London, Red Ear, Swim etc ...).
The Roman opening would follow the 11 openings have already taken place in the world starting with London and Hong Kong, and passing through the Canal Saint Martin in Paris.
Needless to say that anxiety is sky high and we put ourselves at the disposal as of now for every need!
Marcosasi

mercoledì 4 gennaio 2017

Il Mc Donald della discordia a Borgo Pio...ma siamo proprio sicuri che sia uno scandalo?!

Il nuovo Mc Donald's
Un'attività tipica della strada
Altra attività
Siamo andati a vedere il nuovo ristorante della catena americana Mc Donald's pochi giorni dopo la contestata apertura di Via del Mascherino, angolo Borgo Pio.
La strada, da un punto di vista della viabilità e dell'offerta commerciale ed enogastronomica versa in condizioni a dir poco drammatiche.
Macchine e furgoni in doppia fila stazionano tutto il giorno ostruendo la normale viabilità. Squallidissimi negozi di souvenir made in china e mini market bengalesi  (in foto un esempio, ma su Via del Mascherino ce ne sono almeno una decina...) si alternano a bar e trattorie di infimo ordine che possono contare solo sui malcapitati turisti della zona che magari non hanno il tempo di trovare niente di meglio...
E dire che nelle ultime settimane, con riferimento all'apertura del nuovo fast food, si è gridato allo scandalo arrivando a parlare di attentato al decoro del patrimonio artistico e di danno irreparabile per le caratteristiche attività della zona....!!!
Ma ci rendiamo conto??
A giudicare da quello che si vede non ci pare proprio! Sembra piuttosto che il nuovo Mc Donald's, a parte pochissime eccezioni, sia la migliore attività ad aver aperto i battenti su Via Del Mascherino da molti anni a questa parte!!
Invece di creare inutile polemiche i commercianti e i ristoratori della zona non farebbero meglio a darsi da fare per contrapporre al nuovo arrivato un'offerta migliore e più decorosa??
Marcosasi