mercoledì 12 luglio 2017

Il flop dei saldi a Roma e i "Negozi da incubo"...!


E' ricominciato il solito tormentone...anche i saldi estivi sono stati un flop! A Roma si parla di meno 20%!! C'è chi dà la colpa alla crisi economica, chi al gran caldo che induce i romani ad andare al mare snobbando le vie dello shopping chi, infine, alle vendite on line...
Ora, la concorrenza dell'e-commerce ha sicuramente avuto il suo ruolo, ma il vero problema secondo noi è un altro: l'offerta del retail romano è, per parafrasare alcune note trasmissioni in onda sui canali del digitale, un "offerta da incubo"!!
Fatta eccezione per le grandi firme del centro, destinate, quasi esclusivamente ai turisti di passaggio nella capitale e fatta eccezione per i negozi low cost (le solite catene straniere...), il panorama dello shopping romano è statico, è uguale a sé stesso da anni! Stessa merce riproposta anno dopo anno in contesti che non hanno beneficiato del benché minimo rinnovamento!!!
Non si possono fare nomi purtroppo, ma non si fa fatica a individuarli. Imperversano in tutta la città, comprese le strade dello shopping più trafficate come via del Corso, ma anche in zona Prati, in quella Via Cola di Renzo che con grande fatica sta cercando di evolversi verso proposte più contemporanee.
Sono i "negozi da incubo", quindi, che lamentano le maggiori perdite e che essendo molto "inseriti" nel territorio, fanno anche da maggiore "cassa di risonanza" per le solite polemiche estive...
La condizione in cui versa la città, poi, non aiuta! Lo stato di semi-abbandono in cui versano strade, marciapiedi, illuminazione, verde pubblico e pulizia non incentivano certo le azienda a investire.
Paradossalmente, realtà commerciali più accattivanti e innovative sono più presenti in molte città di provincia che nella capitale che continua, sotto questo punto di vista, a dormire sonni beati...e a lamentarsi.
Non è rimasto nessun concept store degno di questo nome (nella piccola Treviso ne possiamo citare almeno tre!), per non parlare dei negozi per la casa sui quali, salvo pochissime eccezioni stendiamo un velo pietoso...
In autunno aprirà la nuova Rinascente di Via del Tritone. Il livello dell'offerta sarà sicuramente alto, ma siamo convinti che porterà una ventata di freschezza e di dinamismo nelle paludi del retail romano. Le potenzialità a Roma ci sono tutte. Bisogna soltanto darsi una mossa e coglierle!
Marcosasi  


1 commento:

  1. finalmente un pò di coraggio !! sono contenta che finalmente qualcuno dica come realmente stanno le cose . E mi permetto di sintetizzare così : che vado a fare in centro se tanto gli stessi negozi (sono tutti franchising)li trovo sotto casa e nel centro commerciale ??

    RispondiElimina